TONALITY MASKS V6 TMPANEL REVIEW


Pannello tm6 core


che cosa è cambiato?

Per quanto riguarda l'interfaccia grafica delle TM6 ci sono tanti cambiamenti:

  1. Il pannello core è il "Cuore" pulsante delle Tonality Masks. Tramite i nuovi pulsanti C -T -L è possibile personalizzare in maniera ancora più precisa la propria selezione Tonale / Colorimetrica / Luminosa
  2. Si può accedere al "vecchio pannello" tramite la schermata Classic.
  3. I pannelli del Dodge & Burn sono ora presenti nella schermata principale per poter compiere le operazioni correzione in maniera più rapida e mirata.
  4. Tramite il tasto REFINE si può migliorare e correggere la selezione in maniera ancora piu precisa.

 

Attualmente il Core è in grado di permetterci di sviluppare qualsiasi fotografia senza alcuna fatica. Infatti al suo interno sono presenti tutte le tonalita / luminosità di un immagine. 

Ciò ci permette di ridurre i tempi di post produzione, migliorando la tecnica di sviluppo e correzione.

 

IRIS, è lo strumento chiave delle Tonality Masks V6. Infatti Iris oltre ad offrire una selezione mirata del colore da individuare nella fotografia e contestualmente crearne una maschera, è  in grado di gestire ombre, mezzi toni, e luci della tonalità selezionata.

 

Questa capacità di Iris infatti è talmente precisa nella selezione, che utilizzando lo strumento contagocce, ci permette l'individuazione non solo della tonalità, ma bensì la sua composizione a livello di luci, ombre o mezzitoni.

Questo comporta un ulteriore accuratezza nella selezione, infatti se avessimo bisogno di un perfezionamento della selezione ora potremo sottrarre o aggiungere margine di selezione semplicemente interagendo sulla barra posta sotto il selettore colore.

 

 

Ormai Iris ha rivoluzionato la routine di post produzione, basti pensare che utilizzando questo strumento siamo in grado di creare delle maschere di luminosità e di tonalità eventualmente fonderle assieme e creare una selezione avanzata  su cui lavorare.

 

Le Maschere sono basate sull'intensità di un colore/tonalità/luminosità suddiviso su luci, ombre e mezzi toni.

 


Pannello tm6 landscape

a cosa serve? quali sono le sue nuove funzioni?

Questa nuova estensione  "pannello LANDSCAPE" contiene al suo interno un flusso di lavoro in grado di poter post produrre qualsiasi fotografia abbiate in mente di realizzare. 

Ora infatti potremo non solo elaborare più esposizioni, ma volendo tramite "Long Exposure & Startrail" potremo realizzare fusioni sfruttando algoritmi diversi. Tutto ciò si tramuta in un sistema unico e indispensabile per la post produzione digitale di molteplici stili fotografici.

 

Come dicevo il pannello segue una logica per quanto riguarda il  flusso del lavoro, infatti nel mio caso  sviluppando spesso fotografie paesaggistiche mi ha permesso di ridurre i tempi del 50% avendo tutto a portata di mano con dei semplici click.

 

Le correzioni sono state mirate e migliorate ancora di più, ora è presente un Auto Wb in grado di rimuovere le dominanti ed equilibrare la foto.

Questo strumento a mio parere è necessario/obbligatorio per ripulire l'immagine ma soprattutto per rendersi conto che anche nelle immagini che riteniamo "pulite" un minimo di dominante può essere presente. 

 

Seguendo sempre il Workflow del pannello landscape abbiamo il Color Toning, con il suo Hsl/ Tone. Esso ci permette di migliorare e correggere le tonalità in maniera selettiva ed applicare un mood "personalizzato" ai nostri scatti. I due strumenti sono in grado di risolvere tantissimi problemi legati alle tonalità senza corrispondenza. Può capitare infatti che un errato bilanciamento possa aver alterato alcuni colori. In questo modo avremo una risoluzione mirata senza dover "convertire" altre tonalità corrette dell'immagine. 

 

Color Theory è uno strumento nuovo e pazzesco. Grazie alla innovativa ruota dei colori in modalità percettiva/umana, sarà possibile individuare le combinazioni di colore in armonia tra loro e salvare le palette preferite.

Con pochissimi click sarà inoltre possibile applicare alle proprie immagini un preciso COLOR GRADING basato sulle zone di luminosità, sfruttando le proprie palette di colore per dare un tocco riconoscibile alle proprie immagini.

Inoltre con la funzione di campionamento automatico, sarà possibile estrarre la palette dei colori principali da qualunque immagine.

 

Light Simulation è un altra chicca del pannello Landscape. Infatti ci  permette d creare delle simulazioni molto realistiche dei punti luce. A ciò possiamo abbinare un effetto " Realistico" "Creativo" "Fantasy". I tre modelli offerti sono infatti una scala della portata/intensità. Il filtro realistico crea un bagliore molto naturale quasi impercettibile, il creativo è più marcato ed intenso, il fantasy è al limite della realtà. Logicamente ogni punto luce creato è opacizzabile, e può essere posizionato in base alle proprie necessità in  qualsiasi punto della fotografia. 

 

Effects è un punto cardine delle Tonality Masks ormai da anni. Al suo interno troviamo Glow & Orton e Orton Pro. Come nella versione 5 delle Tm il sistema in maniera automatica genera un pannello con le varie correzioni che vogliamo applicare. Per intenderci sia il Glow che l'Orton potranno essere ridotti ad una percentuale quasi impercettibile sfruttando l'effetto "morbido" dell'immagine. 

Il pulsante VIGNETTE consente di applicare in maniera veloce ed efficiente un effetto vignettatura. ognuno di essi potrà essere utilizzato a pieno schermo in modo da potersi interfacciare al massimo nella correzione senza alcuna distrazione.

 

La sezione Noise ci perfette invece di ridurre al minimo il "disturbo/rumore" fotografico. Potremo quindi seguendo il workflow del pannello landscape giungere ad una fase conclusiva dell'immagine in cui il passaggio quasi obbligatorio sarà quello della "pulizia" dal rumore. Sia Luminance che Chrominance sono stati migliorati dal punto di vista dell'analisi, ora infatti Luminance ci permette di ridurre al minimo il rumore con 1 semplice passaggio. 

 

Details lo inserisco nella categoria protetta! Infatti è uno dei miei strumenti preferiti in fase conclusiva della post produzione. Esso è in grado non solo di migliorare la nitidezza, ma tramite Hi Pass abbinato a Sharpen possiamo dare alla nostra fotografia un tocco di "marcatura" in più. Infatti spesso quando si post produce i nostri occhi tendono a dimenticare le ombre. Applicando Sharpen e Hi pass potremo regalare alla nostra immagine la nitidezza adeguata, con un giusto compromesso di "marcatura" nelle aree d'ombra tramite i contrasti. 

 

 

User Actions presente anche nel Tm5 è un richiamo ad una serie di azioni che possiamo salvare. Abbiamo a disposizione 7 azioni personalizzabili in base alle nostre esigenze. 

 

 

 


Pannello tm6 export

che cosa è cambiato?

 

La nuova versione del pannello EXPORT offre la massima capacità di personalizzazione per l'esportazione le proprie immagini.

Grazie all’introduzione dei PRESET sarà possibile creare diverse impostazioni predefinite in modo da avere il formato giusto per ogni utilizzo in soli due click. Potremmo dunque scegliere se ridurre e salvare l'immagine, oppure creare una nuova immagine su photoshop da personalizzare a nostro piacimento e successivamente salvare.

 

La possibilità di comprimere il pannello consente di minimizzarne lo spazio occupato, mostrando i soli comandi necessari per esportare velocemente le immagini.

 

In pannello una volta configurato in base alle nostre esigenze, potrà salvare un Preset personalizzato. Nonostante siano presenti già alcuni preset tra i piu utilizzati (Facebook, instagram, stampe fotografiche) potremo quindi aggiungerne dei nuovi. 

 

A tutto ciò si aggiunge un algoritmo in grado di migliorare la nitidezza in fase di salvataggio, salvaguardando la compressione senza andare  a discapito della qualità.

Infatti una volta eseguito il comando di "RESIZE"  l'immagine prodotta conterrà al suo interno varie maschere personalizzabili.

 

 

Avremo a disposizione infatti ben 3 tipi di maschere nella nuova immagine creata. Maschera White/Dark/Detail. Ognuna di esse potrà essere opacizzata a nostro piacimento per ridurre la transazione di nitidezza avanzata. 

Considerando che che ognuna di queste maschere contiene al suo interno un processo in grado di enfatizzare i punti di nitidezza bianchi / neri saremo in grado di apportare le opportune modifiche di omogeneità. 

 

 


tonality masks v6


Core

landscape

export




Videorecensione


Esempio post Produzione mirata

Prima

tm6

Export


Esempi

Prima

tm6


Prima

dopo



Le mie conclusioni

Credo sia scontato dire che le Tm6 siano uno strumento necessario per la post produzione fotografica. Tutto ciò è assolutamente replicabile verissimo, ma quanto tempo ci ruba creare delle maschere e delle selezioni cosi precise? Se poi ci si fermasse solo alle maschere tanto quanto, qui parliamo di uno strumento in grado di effettuare fotoritocco avanzato con dei semplici click. 

 

L'introduzione del pannello LANDSCAPE  offre infatti una scaletta impeccabile dei passaggi mirati alla risoluzione di tanti problemi, ma anche all'applicazione di un mood personalizzato. Dal primo momento ho trovato feeling con i vari comandi soprattutto con il nuovo pannello landscape.

 

Quel che dico sempre anche durante i miei corsi è : Non è necessario utilizzare tutte le funzioni presenti su photoshop, ma è obbligatorio sapere a cosa servono, ma soprattutto scoprire tutte le funzionalità nascoste che ci possono essere!

Stesso discorso per le Tonality Masks 6, sono complete di tutti gli strumenti di sviluppo avanzati, ma spesso quel che ci serve durante la post produzione si può ottenere con 5 / 6 click senza dover ripetere gli stessi passaggi. 

 

Per questa ragione posso affermare con certezza che le Tonality Masks v6 sono un concentrato di funzionalità necessarie per il corretto sviluppo di qualsiasi fotografia. A partire dalle Luci/Toni/ Colori che ci permettono una correzione mirata, arrivando ad Hsl/ Tone /Glow/Orton ognuno di questi strumenti personalizza lo scatto applicando il nostro "marchio di fabbrica". 

 

Consiglio vivamente a tutti l'acquisto delle Tonality Masks V6, e per chi è già in possesso delle V5 potrà tramite un codice ottenere l'aggiornamento ad un prezzo veramente irrisorio. 

 

 

Mi complimento con Gaspare Silverii per l'eccezionale lavoro svolto in questo ultimo anno, ma soprattutto perché è riuscito a mettere in pratica tante funzionalità in un unico pannello ascoltando le richieste di migliaia di fotografi.  La crescita delle Tonality Masks dimostra che dietro un grande risultato ci sono amore e passione per i propri progetti. 

 

 

 


lascia un commento

Commenti: 0

Condividi questa recensione



Maurizio Casula Biography

Mi chiamo Maurizio Casula, vivo in Sardegna in un paese turistico di 7000 abitanti, sono nato a Cagliari il 14.09.1985, e nel 2003 mi sono specializzato in grafica pubblicitaria su pc. Ho sempre avuto la passione per l’informatica e la fotografia fin da piccolo, ma con l’avvento della fotografia digitale sono rimasto affascinato dalla possibilità di realizzare scatti e processarli subito. Utilizzavo la fotocamera dei miei genitori “una polaroid”,  ma con il passar degli anni acquistai varie fotocamere fino ad arrivare alle  reflex. Oggi non riesco a fare a meno della fotografia, dedico tutto il tempo ad essa, viaggiando e conoscendo sempre nuovi luoghi possibilmente lontani dalle grandi città.

 

My name is Maurizio Casula, I live in Sardinia, in a touristic town (Pula) with 7000 people. I’m born in Cagliari on 14th September 1985, and in 2002 I’d graduated in ad graphic on pc. I’ve always had the this passion about informatics and photography since I was a kid, but with the incoming of digital photography, I’ve been amazed about the chance to take pictures and post process them straight away. Since I was a kid I always used my parents camera, a polaroid. Years later I've bought various cameras before the DSRL. There’s no day I can live without photography giving all of myself to this passion spending time and money. In matter of facts in November I’ve realized my dream, being in Iceland, and like in a dream, I’ve been amazed by the Northern Lights. Now I want to dedicate my life to travel more around the world, taking pictures about different landscapes, without ever forget my homeland, Sardinia.

Follow Me




Commenti: 13
  • #13

    Pedro Barisic (lunedì, 13 luglio 2020 14:05)

    Buen días, me llamo Pedro quería saber si vendes cursos de edición. O algún fotografo me recomendas para este tipo de fotografias nocturnas.
    Muy buenas fotos me gustaron mucho.
    Saludos.

  • #12

    Claudia (giovedì, 04 giugno 2020 08:25)

    bellissime foto����... complimenti ���

  • #11

    Anna (sabato, 14 dicembre 2019 12:47)

    Maurizio is a great and professional photographer and a very kind person! Not only he took incredibly beautiful pictures of our wedding, wich will let us remember every moment of it, but he also was very helpful and comforting during the wedding preparations :) I highly recommend him!!
    Thank you so much for everything!!

  • #10

    Anto (lunedì, 19 agosto 2019 17:50)

    Hai la fortuna di vivere in un posto stupendo.

  • #9

    Dennys Cambarau (venerdì, 25 gennaio 2019 21:48)

    Non posso che complimentarmi con te per il superbo e stupendo lavoro svolto, Maurizio. Ma ogni parola è vana: le tue immagini parlano per loro stesse! Ti auguro il meglio del meglio: sono sicuro che farai grossi passi da gigante ( anche se tutt'ora ne hai fatto di notevoli)... Devi solo farti conoscerti per davvero e far capire ai tuoi interlocutori quanto vali. In bocca al lupo!

  • #8

    Paolo Vernotti (mercoledì, 12 settembre 2018 15:52)

    Bellissime foto Maurizio!

    Ti scrivo perchè mi sorge una curiosità. Quando tu descrivi la procedura per eseguire una lunga esposizione, dici di misurare la corretta esposizione mediante ovviamente l'esposimetro. La domanda che ti pongo è: in che modalità e quale porzione di paesaggio prendi in considerazione per valutare la corretta esposizione? Matrix, media-ponderata, spot? Se questa fosse spot, dove "miri" per ottenere il valore corretto?

    Grazie per la risposta e buona luce!

  • #7

    Francesco (venerdì, 30 marzo 2018)

    Compliementi Maurizio!
    Ho sempre ammmirato i tuoi scatti sul tuo profilo facebook, poi su 500px ed ora su questo sito ottimamente costruito e organizzato.
    Hai raggiunto un ottimo livello ormai che dire! Ti auguro un futuro luminoso per stare in tema ;)
    Buona luce e tanti traguardi per il tuo futuro.
    Grande !

  • #6

    Luigi Cabras (sabato, 17 marzo 2018 15:32)

    Io non sono un fotografo, ma amo l'arte e ti ritengo un grande artista. Seguo sempre le tue foto su facebook e con questi scatti dell'Islanda ti sei davvero superato. Hai la capacità di far sognare le persone che non sono state li... Sono piene di magia! Grazie Maurizio!

  • #5

    Luciana (venerdì, 02 febbraio 2018 22:28)

    Non mi intendo di foto ma da quando ho visto la tua arte mi ha incantato. Sono bellissime quando li guardo mi trasportino, mi fanno vivere l attimo complimenti don sicura che farà tanta tanta strada te lo auguro con tutto il cuore un bacio

  • #4

    Maddalena Sebellin (giovedì, 01 febbraio 2018)

    Ciao Maurizio,
    Sono sempre io, la tua allieva più anziana :D
    Quello che mi incanta soprattutto delle tue foto è l'equilibrio nella color e la nitidezza assoluta oltre naturalmente all'amore che riesci a trasmettere per la tua bellissima terra!
    Spero tanto di tornare presto per fotografare con te e gli amici sardi perché è stata un'esperienza validissima sia umanamente che tecnicamente.
    Un abbraccio
    Maddalena

  • #3

    Maddalena Sebellin (martedì, 29 agosto 2017 19:07)

    Molto di buon gusto il tuo sito Maurizio! Complimenti :)

  • #2

    Andrea Soliani (martedì, 30 maggio 2017 19:47)

    Dopo tanto tempo che seguo la tua pagina Facebook per poter ammirare i tuoi scatti, mi accingo con piacere al tuo sito, bello bello. Appena pubblichi la recensione sui filtri Nisi (già possedevo ND1000 e Polarized) vado a leggere incuriosito per leggere la tua opinione (la mia era molto positiva, ma avere una recensione di qualcuno veramente autorevole come te serve :) ) e scopro una recensione non solo positiva e mielensa come spesso si trova in giro per il web, ma onesta e molto ben fatta, approfondita, professionale.
    Complimenti!
    Aver poi avuto la possibilità di scambiare 4 chiacchere (e siccome ho la lingua sciolta son diventate 8, 12, 20...) è stata la chicca.
    Ho avuto la conferma (dopo qualche saltuario contatto su FB) della bella persona che sei: disponibile, gentile e simpatico.
    Spero capiterà di incrociarsi dal vivo.
    KEEP GOING!!!

  • #1

    inma cardenas (martedì, 21 febbraio 2017 14:48)

    Augurissimi !


Privacy Policy