Tonality Masks V5 tmpanel review



COS'È IL TM PANEL?

Il pannello TMPanelV5, è un plug-in per lo sviluppo e la miglioria mirata/selettiva delle fotografie in formato digitale.

 

A COSA SERVE?

Esso è in grado non solo di riconoscere accuratamente le aree di luminosità / ombra di un' immagine, ma bensì individua in maniera precisa le aree contenenti colori (Tonalità) da noi selezionate, in modo da potervi interagire da ogni punto di vista. 

 

Ad oggi ritengo sia uno strumento quasi obbligatorio da avere nella propria suite, infatti grazie alla sua compatibilità con   Adobe Photoshop ci permette di elaborare le immagini sfruttando al massimo tutte le potenzialità di questo fantastico plug-in fotografico.

 

Ciò che rende il TmPanel v5 indispensabile è proprio il suo sistema, che fonde molteplici azioni per l'individuazione delle aree ( colore o luce) in un unico pulsante, ma soprattutto è alla portata di tutti per la sua semplicità d'utilizzo, infatti si presta benissimo non solo per i fotografi professionisti, ma bensì per tutti coloro il quale ricercano la perfezione e la precisione nello sviluppo fotografico digitale.


la nuova veste grafica del tm-panel v5


Tonality


Il Tm panel V5 prende il nome proprio da esse, infatti le tonalità sono ciò che ha reso questo pannello l'unico in grado di gestire in maniera precisa le tonalità contenute in un' immagine.

 

La versione V5 presenta una  veste grafica migliorata, ma il concetto delle Tonality Masks è sempre quello di individuare e migliorare le tonalità presenti in un' immagine, infatti con questo upgrade V5 avremo una selezione ancora più precisa dei pixel contenenti aree calde / fredde. L'individuazione delle aree calde  sarà infatti gestita dai pulsanti (W) presenti nella barra destra del pannello.

 

L'individuazione potrà essere effettuata da una Luce calda intensa (Warm Light 1) ad una luce calda appena percettibile ( Warm Light 5). Mentre invece per le aree d'ombra il pulsante per l'individuazione  sarà (Warm D1) a calare fino a (Warm D5) per le aree d'ombra calde poco intense. Le TmV5 sono in grado anche di offrirvi una fusione di tutte le aree, ombre, mezzitoni e luci creando un unica maschera semplicemente premendo (All Warm).

 

Questo discorso si estende anche alle aree fredde dell'immagine infatti con lo stesso medesimo principio potremo individuare aree di luminosità intensa fredda semplicemente premendo il pulsante (Cold L1) che andrà ad individuare all'interno dell'immagine le luci intense fredde.

 

Come per le tonalità calde, premendo il pulsante (All Cold) si andrà a creare una maschera che ci permetterà di interagire con tutte le aree fredde contenute nella foto. Il tutto potrà essere successivamente gestito tramite gli strumenti di regolazione di Photoshop, ma con la differenza che avremo un' area ben precisa su cui lavorare. 

 

Iris


IRIS, è lo strumento chiave delle Tonality Masks V5. Infatti Iris oltre ad offrire una selezione mirata del colore da individuare nella fotografia e contestualmente crearne una maschera, è ora in grado di gestire ombre, mezzitoni, e luci della tonalità selezionata.

 

Questa nuova capacità di Iris infatti è talmente precisa nella selezione, che utilizzando lo strumento contagocce, ci permette l'individuazione non solo della tonalità, ma bensì la sua composizione a livello di luci, ombre o mezzitoni.

Questo comporta un ulteriore accuratezza nella selezione, infatti se avessimo bisogno di un perfezionamento della selezione ora potremo sottrarre o aggiungere margine di selezione semplicemente interagendo sulla barra posta sotto il selettore colore.

 

Ormai Iris ha rivoluzionato la routine di post produzione, basti pensare che utilizzando questo strumento siamo in grado di creare delle maschere di selezione su cui lavorare, basate sull'intensità di un colore suddiviso su luci, ombre e mezzitoni.

 

Questa novità è decisamente il fiore all'occhiello delle Tonality Masks V5, solo con lo strumento Iris si è infatti in grado di gestire un' intera correzione dal punto di vista tonale di un' immagine  usando il contagocce posizionato sotto la scritta Iris, andando a selezionare accuratamente la tonalità da correggere o enfatizzare ampliando o riducendo lo spettro di identificazione tonale a nostro piacimento. 

 

Luminosity


Le luminosity nonostante siano presenti anche all'interno della sezione Tonality, sono rese indipendenti per un motivo molto semplice: infatti all'interno della sezione luminosity sfruttano un sistema di identificazione delle luci e delle ombre basate su un' immagine priva di colore B/W.

 

Per questa ragione le luminosity sono in un sezione isolata nonostante siano presenti anche all'interno dello sezione Tonality.

 

Questa differenziazione porta ad avere non solo una selezione più precisa, ma ci permette di elaborare l'immagine sfruttando la luminosità e non la luminanza tonale. 

 

Nell'ambito fotografico infatti spesso le luci possono seguire uno schema non lineare, basti pensare le fotografie scattate in studio con l'ausilio di flash, per questa ragione la luminosità complessiva viene calcolata su una base generale e non su una base tonale.

 

Bisogna però precisare che il metodo di individuazione delle Tonality Masks V5 vi permette di avere una identificazione più precisa dal punto di vista tonale, sia per le luci che per le ombre, perché l'analisi dell'immagine viene effettuata mediante lo schema complessivo luci/ombre/tonalità.

Ciò ne consegue una maschera perfettamente equilibrata contenente la  luminosità individuabile tramite la tonalità, per una correzione piu precisa, e non parziale. 

 

 



Video Recensione


nuove funzioni


Funzioni pro

La versione V5 delle Tonality Masks offre una nuova interfaccia, 

che riduce i tempi di analisi dell'immagine ma soprattutto durante l'applicazione della funzioni avanzate avremo la possibilità di analizzare con più precisione l'immagine.

 

Infatti durante esecuzione dei filtri PRO la visualizzazione passerà a tutto schermo semplicemente premendo il pulsante "View" posizionato in alto a destra, in modo da poter identificare con più precisione l'interazione del filtro. 

Questo giova soprattutto sulla precisione, poiché l'attuazione di un filtro spesso può creare problemi sotto tanti punti di vista se non analizzato adeguatamente, ma anche legati alla poca precisione visiva di un' immagine

esportazione

Nella sezione Export del TM Panel V5 si ha ora a la possibilità di scegliere come ridurre l'immagine per il web. 

 

Infatti il Web Resize permette di scegliere se la riduzione debba essere sulla largherzza (immagine orizzontale) oppure per Altezza (immagine verticale).

 

 

 

 

 

Ciò ci permette di scegliere non solo che tipo di riduzione vogliamo eseguire senza perdere alcun dettaglio, ma anche di ottenere vari filtri dopo aver eseguito la riduzione. 

 

 



Web resize filters

 utilizzando lo strumendo "web Resize" oltre ad ottenere una proporzione dell'immagine perfetta, abbiamo la possibilità di migliorare ulteriormente l'immagine applicando un effetto Glow sulle light oppure sui dark, ciò verrà applicato in maniera equilibrata, infatti potremo applicare anche un ulteriore dettaglio di recupero semplicemente pennellando di bianco sulla maschera "extra_detail" che conferirà nitidezza ai dettagli. Avremo anche altre 2 maschere a disposizione " Hi_detail & Low_detail" che regolate in opacità o pennellate di nero/bianco all'interno della loro maschera, ci permetteranno di ridurre o aumentare la quantità di dettagli in maniera selettiva nei punti "bianchi o neri" . 

WEB RESIZE

GLOW

DETTAGLI



hot pixel pro

Tra le tante nuove funzioni, quella che mi ha colpito di più è sicuramente HOT PIXEL PRO. infatti dopo anni di problemi di surriscaldamento del sensore della fotocamera, questa versione  è in grado di rimuovere tutti gli hot pixel della foto senza andare ad intaccare la nitidezza dell'immagine. 

Nelle immagini sottostanti potrete notare che la rimozione degli hot pixel può essere gestita in base a 2 intensità (luminance /Chrominance). è vero che le immagini presentano imperfezioni differenti, ma di base con il preset che applicano le Tonality Masks v5 vi accorgerete che saranno più che sufficienti i parametri di base. Per aver un maggior dettaglio ci viene incontro anche "details optimization" che conferisce un maggior dettaglio a tutte le aree ripulite dagli hot pixel.

prima

dopo



conclusioni

In conclusione credo che le Tonality Masks V5 permettano tante operazioni di post produzione avanzate con un semplice click, ciò ci agevola sia dal punto di vista della velocità ma soprattutto velocizza il nostro flusso di post produzione. Ad oggi parliamo di un set di maschere che intervengono su tutti i maggiori "problemi" legati allo scatto, permettendoci di risolvere problematiche di vario genere. 

 

Ringrazio Gaspare per avermi permesso di testare le V5 ancora prima del lancio ufficiale, ma soprattutto di aver reso le Tm5  delle ottime alleate di chi ama la fotografia e pretende il massimo dai propri scatti, ascoltando soprattutto le necessità di noi fotografi.

 

 

per maggiori info potete visitare il sito delle Tonality Masks V5 cliccando nel pulsante qui sotto :) a presto


Commenti: 0

condividi


Maurizio Casula Biography

Mi chiamo Maurizio Casula, vivo in Sardegna in un paese turistico di 7000 abitanti, sono nato a Cagliari il 14.09.1985, e nel 2003 mi sono specializzato in grafica pubblicitaria su pc. Ho sempre avuto la passione per l’informatica e la fotografia fin da piccolo, ma con l’avvento della fotografia digitale sono rimasto affascinato dalla possibilità di realizzare scatti e processarli subito. Utilizzavo la fotocamera dei miei genitori “una polaroid”,  ma con il passar degli anni acquistai varie fotocamere fino ad arrivare alle  reflex. Oggi non riesco a fare a meno della fotografia, dedico tutto il tempo ad essa, viaggiando e conoscendo sempre nuovi luoghi possibilmente lontani dalle grandi città.

 

My name is Maurizio Casula, I live in Sardinia, in a touristic town (Pula) with 7000 people. I’m born in Cagliari on 14th September 1985, and in 2002 I’d graduated in ad graphic on pc. I’ve always had the this passion about informatics and photography since I was a kid, but with the incoming of digital photography, I’ve been amazed about the chance to take pictures and post process them straight away. Since I was a kid I always used my parents camera, a polaroid. Years later I've bought various cameras before the DSRL. There’s no day I can live without photography giving all of myself to this passion spending time and money. In matter of facts in November I’ve realized my dream, being in Iceland, and like in a dream, I’ve been amazed by the Northern Lights. Now I want to dedicate my life to travel more around the world, taking pictures about different landscapes, without ever forget my homeland, Sardinia.

Follow Me




Commenti: 10
  • #10

    Anto (lunedì, 19 agosto 2019 17:50)

    Hai la fortuna di vivere in un posto stupendo.

  • #9

    Dennys Cambarau (venerdì, 25 gennaio 2019 21:48)

    Non posso che complimentarmi con te per il superbo e stupendo lavoro svolto, Maurizio. Ma ogni parola è vana: le tue immagini parlano per loro stesse! Ti auguro il meglio del meglio: sono sicuro che farai grossi passi da gigante ( anche se tutt'ora ne hai fatto di notevoli)... Devi solo farti conoscerti per davvero e far capire ai tuoi interlocutori quanto vali. In bocca al lupo!

  • #8

    Paolo Vernotti (mercoledì, 12 settembre 2018 15:52)

    Bellissime foto Maurizio!

    Ti scrivo perchè mi sorge una curiosità. Quando tu descrivi la procedura per eseguire una lunga esposizione, dici di misurare la corretta esposizione mediante ovviamente l'esposimetro. La domanda che ti pongo è: in che modalità e quale porzione di paesaggio prendi in considerazione per valutare la corretta esposizione? Matrix, media-ponderata, spot? Se questa fosse spot, dove "miri" per ottenere il valore corretto?

    Grazie per la risposta e buona luce!

  • #7

    Francesco (venerdì, 30 marzo 2018)

    Compliementi Maurizio!
    Ho sempre ammmirato i tuoi scatti sul tuo profilo facebook, poi su 500px ed ora su questo sito ottimamente costruito e organizzato.
    Hai raggiunto un ottimo livello ormai che dire! Ti auguro un futuro luminoso per stare in tema ;)
    Buona luce e tanti traguardi per il tuo futuro.
    Grande !

  • #6

    Luigi Cabras (sabato, 17 marzo 2018 15:32)

    Io non sono un fotografo, ma amo l'arte e ti ritengo un grande artista. Seguo sempre le tue foto su facebook e con questi scatti dell'Islanda ti sei davvero superato. Hai la capacità di far sognare le persone che non sono state li... Sono piene di magia! Grazie Maurizio!

  • #5

    Luciana (venerdì, 02 febbraio 2018 22:28)

    Non mi intendo di foto ma da quando ho visto la tua arte mi ha incantato. Sono bellissime quando li guardo mi trasportino, mi fanno vivere l attimo complimenti don sicura che farà tanta tanta strada te lo auguro con tutto il cuore un bacio

  • #4

    Maddalena Sebellin (giovedì, 01 febbraio 2018)

    Ciao Maurizio,
    Sono sempre io, la tua allieva più anziana :D
    Quello che mi incanta soprattutto delle tue foto è l'equilibrio nella color e la nitidezza assoluta oltre naturalmente all'amore che riesci a trasmettere per la tua bellissima terra!
    Spero tanto di tornare presto per fotografare con te e gli amici sardi perché è stata un'esperienza validissima sia umanamente che tecnicamente.
    Un abbraccio
    Maddalena

  • #3

    Maddalena Sebellin (martedì, 29 agosto 2017 19:07)

    Molto di buon gusto il tuo sito Maurizio! Complimenti :)

  • #2

    Andrea Soliani (martedì, 30 maggio 2017 19:47)

    Dopo tanto tempo che seguo la tua pagina Facebook per poter ammirare i tuoi scatti, mi accingo con piacere al tuo sito, bello bello. Appena pubblichi la recensione sui filtri Nisi (già possedevo ND1000 e Polarized) vado a leggere incuriosito per leggere la tua opinione (la mia era molto positiva, ma avere una recensione di qualcuno veramente autorevole come te serve :) ) e scopro una recensione non solo positiva e mielensa come spesso si trova in giro per il web, ma onesta e molto ben fatta, approfondita, professionale.
    Complimenti!
    Aver poi avuto la possibilità di scambiare 4 chiacchere (e siccome ho la lingua sciolta son diventate 8, 12, 20...) è stata la chicca.
    Ho avuto la conferma (dopo qualche saltuario contatto su FB) della bella persona che sei: disponibile, gentile e simpatico.
    Spero capiterà di incrociarsi dal vivo.
    KEEP GOING!!!

  • #1

    inma cardenas (martedì, 21 febbraio 2017 14:48)

    Augurissimi !


Privacy Policy